Web Analytics Displaying items by tag: cane abbaio - Dogvacanze

Displaying items by tag: cane abbaio

Il giudice che ha vietato al cane di abbaiare

POLA. Curioso e insolito è il procedimento che è stato attuato nei confronti di un cane istriano. Medo, cane croato che vive con i suoi padroni,il 47enne Anton Simunovic e l’anziano padre, è stato “condannato” dal tribunale municipale di Pola ad un coprifuoco durante le 12 ore notturne, dalle 8 di sera alle 8 di mattina, senza poter uscire di casa. Le cause di questo provvedimento sarebbero dovute ad una vicina di casa che avrebbe perso la quiete e il sonno durante la notte, da tre anni a questa parte,per i lamenti continui e insistenti del cane, la vicina e il tribunale, hanno riconosciuto si che “can che abbaia non morde” ma questo non è bastato a sollevarlo dalla penale; Medo è stato costretto comunque agli “arresti domiciliari”.

 

Questo è il primo provvedimento di questo  genere che si vede attuare in Croazia; il giudice ha cosi deciso anche che questa misura deve essere rispettata “obbligatoriamente” visto che il mancato rispetto della “detenzione “comporta una multa molto salata; si tratta di 20mila kune,nonché 2600 euro circa. Il padrone di Medo ha presentato appello in quanto afferma che il cane docile e mai aggressivo, risente negativamente la sua “condanna”, essendo abituato a scorrazzare libero per il giardino, e non potendo uscire, anche per cause di forza maggiore, fino alle otto di mattina. Questo caso ha infiammato una grande discussione, fra gli amanti dei cani e i difensori della quiete pubblica,sui vari portali web.

 

Questo però non è il è primo caso di reclusione animale, ne sono esempio Goliath,bul ldog americano che è  nel 2010 è stato costretto da un tribunale della florida, dopo aver morso una bambina, ad essere tenuto dai padroni al guinzaglio o alla catena, in qualsiasi circostanza della sua vita, anche quando si trova nel proprio giardino.