Web Analytics Una bambina disabile smarrisce il cane, e una donna dopo averlo ritrovato non lo restituisce - Dogvacanze

Una bambina disabile smarrisce il cane, e una donna dopo averlo ritrovato non lo restituisce

Storia a lieto fine per Milou, un pincher e la sua Padroncina disabile. La famiglia del cagnolino stava viaggiando sull’autostrada A12, poco prima di Nervi, quando si fermano alla stazione di servizio di Sant’Ilario nord, mentre il padre scende per un breve rifornimento, il cane riesce a uscire dall’auto senza farsi notare; quando la famiglia riparte pochi chilometri dopo, si accorgono della scomparsa del cagnolino, invano è il tentativo di tornare nell’area di servizio, perchè ormai il cagnolino non c’era più.

 

Un gruppo di persone però conferma di aver visto portar via il cagnolino da una comitiva in autobus; cosi la famiglia allerta la Polizia stradale di Genova,chiedendo  insieme ai testimoni di intercettare l’autobus. Analizzando i video della telecamera di sorveglianza sono riusciti identificare il pulman che apparteneva a degli escursionisti di Voghera che stavano rientrando a casa. La storia però non finisce qua perché la signora che aveva preso il cagnolino, non vuole restituire il cane perché afferma che la famiglia lo abbia abbandonato di proposito.

 

Il proprietario di Milou costretto dalla situazione, querela la donna per appropriazione indebita di animale smarrito, la procura di Genova autorizza cosi subito la perquisizione e il sequestro del cagnolino nei confronti della donna; la quale si era barricata in casa per non restituirlo.

Dopo tutte queste peripezie Milou è potuta tornare finalmente dalla sua famiglia.

 

 

Login to post comments